Seleziona una pagina

Dio vi chiama

308 Pagine, prima stampa 2017 – ISBN 978-3-907119-09-9

________________________________________________

Dio vi richiama

272 Pagine, prima stampa 2017 – ISBN 978-3-907119-10-5

________________________________________________

 

Questi due straordinari libricini appartengono al più emozionante di quello che da tanto tempo è apparso nella nostra lingua.
Abbiamo ritrovato nei loro versi paracleti (confortanti) del Vangelo di Giovanni (cap.14,15,16) l’aiuto e la guida che Gesù Cristo ha promesso nei momenti più difficili e decisivi.
Infatti, la nostra persistenza quali creature di Dio è più’ che mai messa in discussione dal momento della creazione dell’uomo.
Pertanto, questi libri toccano profondamente voi, come tutti gli altri, aiutando coloro che, tra le molte prove del nostro tempo, “hanno orecchie per sentire” e ritrovare la strada originaria della salvezza per ritornare a Dio. Possono oggi in molti ancora essere toccati dagli appelli alla riflessione e al pentimento e possono essere risvegliati a loro volta, per rivolgersi deliberatamente a Dio e per partecipare alla sua gioia e alla sua pace.

I libricini consigliati costituiscono una trascrizione dai libri tedeschi «Ich rufe euch» e «Ich rufe Euch noch einmal», a sua volta derivanti dai libri di lingua inglese «God Calling» e «God at Eventide» da lungo stimati in tutto il mondo da tutte le principali fedi e pubblicati di continuo in Inghilterra, come anche in America.
(Disponibili in tedesco tramite «www.neuerjohannesverlag.ch» in Svizzera, Germania e Austria).

Alcuni dei nostri lettori possono essere sorpresi dalla forma-personale delle comunicazioni. Tuttavia, essa non è tanto impossibile da quello che probabilmente si crede, poiché anche il Prof. Dr. Emil Brunner, Zurigo, uno dei principali teologi, era convinto che Dio non solo in tempi passati ha parlato per bocca dei profeti e degli apostoli, ma ancora oggi parla a noi individui del ventunesimo secolo. Ma al fine di rilevare se un messaggio proviene davvero dallo Spirito Santo, dobbiamo confrontare la moltitudine che si illude di trasmettere le Sue Parole, con la Bibbia, prendendola come un punto di riferimento. Ciò che non è in accordo con essa, deve essere respinto. Su questo si basa pure il suo libro
«Unser Glaube»
(Zwingli-Verlag, Zürich 1939); [tradotto in molte lingue, esempio in italiano «La nostra fede»].

Bene – il contenuto interconfessionale dei nostri due libri complementari e testualmente invariati, resistono ancora a tale esame. Per bocca di due, a loro richiesta anonime e semplici donne inglesi, Dio – come ai vecchi tempi – si rivolge con chiamate, avvisi e messaggi a noi individui di oggi. Con parole e parabole di oggi Egli ci ravvicina nuovamente il vangelo proclamato duemila anni fa. Inoltre Egli mette l’attenzione su punti importanti dai quali, nei nostri pensieri e nelle nostre azioni ci siamo allontanati dal suo insegnamento originale per via dei costumi umani.

Questa aberrazione è il risultato dei secoli dell’illuminismo; della sopravvalutazione delle proprie forze e della nostra indifferenza e laissez-faire (letteralmente «lasciar fare»). Solo così potevano sorgere e maturare le nostre attuali condizioni caotiche morali e materiali. È giunto il momento che ognuno di noi sia consapevole di ciò che Dio realmente ha in serbo per noi e come possiamo vivere in armonia con Lui e la Sua volontà.

Naturalmente, il lettore non si aspetti una proposta confortevole e piacevole sinecure (dal latino «sine cura animarum» ’senza cura delle anime’) basata sulla propria errata opinione di essere già sicuro, salvato e redento, ma sia pronto a combattere arduamente con se stesso e ad impegnarsi di continuo e faticosamente per raggiungere il regno dei cieli.

I libri sopramenzionati sono pubblicati e distribuiti dal Neuer Johannes Verlag, CH-6900 Lugano